Grande partecipazione alla Giornata del veicolo d’Epoca

Da Pordenone ad Agrigento, da Cagliari a Ferrara, da Napoli ad Ancona, attraverso Imola e  Bologna, come dire da nord a sud, da est a ovest, in tante Piazze  della nostra penisola, domenica 23 settembre si è celebrata la Giornata del Veicolo d’epoca. Oltre 100 club federati hanno raccolto con entusiasmo e spirito partecipativo l’idea lanciata dall’Asi per sensibilizzare l’opinione pubblica e avvicinare i giovani al movimento del motorismo storico. In quest’ottica sono stati organizzati  dai vari club, incontri di piazza, convegni, presentazioni di libri, tavole rotonde, raduni e manifestazioni motoristiche; sono stati allestiti numerosi gazebo ed organizzate esposizioni statiche di auto, moto e camion storici. Insomma il motorismo storico Asi per un giorno è sceso compatto in piazza per catturare l’attenzione non solo degli appassionati ma di tutti i cittadini simpatizzanti o meno delle auto e moto d’epoca e raccontare  loro la passione, presentare le numerose iniziative a carattere locale e nazionale e illustrare gli interventi fatti e da fare a difesa dell’intero  movimento. E’ stato un vero successo, quasi inaspettato.

Credits: www.asifed.it