Itala Tipo 25 - 1910

 Signori, quì si vede la classe! Signori, quì si vede la classe!

Coupé de ville utilizzata come taxi. Probabilmente venne inizialmente acquistata da un ricco possidente che si faceva scarrozzare dallo "chauffeur" alle sue dipendenze. Da notare la suddivisione della cabina passeggeri dal "cocchio" di guida, quasi a significare una barriera sociale tra proprietario e autista. Motore a 4 cilindri di 1944 cc. con velocità di 70 km/h e potenza di 25 cv a 2400 giri.
Prezzo all'epoca lit.38.000 nel 1922. La Itala è stata un grande nome nel panorama automobilistico italiano e non solo, fu fondata nel 1904 da Matteo Ceirano e si fece subito conoscere per le sue vittorie sportive come la 1^ Targa Florio del 1906, la Coppa della Velocità del 1907 e soprattutto per il Raid Pechino-Parigi con Scipione Borghese, il fido meccanico Ettore Guizzardi e il giornalista Luigi Barzini. Dopo l'abbandono di Ceirano, l'Itala non è più stata in grado di migliorare le prestazioni sportive e di vendita precedenti, dovendo fare i conti con una forte crisi economica. Ci fu un ritorno all'attività costruttiva dal 1919 al 1926 dopo di che la crisi finanziaria divenne insostenibile e la produzione cessò definitivamente nel 1931 dopo alcuni anni di travaglio, nei quali si tentò di riprodurre motori, auto e biciclette.