Jaguar XK 140 - 1958

Elegante cabriolet, o sarebbe meglio dire roadster, fu venduta in tutto il mondo, ma ammirata soprattutto in Costa Azzurra dove trovava terreno di simbiosi con l'ambiente ed i ricchi proprietari.

Nel corso del 1957 un vasto incendio divampò nell'ala dello stabilimento Jaguar dove venivano assemblate le XK140, danneggiando seriamente gli stampi delle carrozzerie coupé e cabriolet e distruggendo completamente quelli delle roadster. La Casa di Coventry approfittò della situazione (stampi, comunque da ricostruire) per modificare la XK140, che divenne la XK150.